Regione Veneto

Seguici su:

  • Facebook

Esplora contenuti correlati

IMU Imposta Municipale Propria

Dal 01/04/2022 è cessato lo stato di emergenza. L’accesso all’ufficio tributi è libero ma, al fine di evitare assembramenti, è preferibile prendere appuntamento. Per fissare un appuntamento si prega di chiamare ai numeri 0421/234190-284-140.

IMU è disciplinata dalla Legge n.160/2019. Il presupposto impositivo è il possesso di fabbricati, terreni ed aree edificabili site nel territorio comanale. Per possesso s'intende chi detiene il diritto di proprietà, usufrutto,uso, abitazione, enfiteusi, superficie nonchè i concessionari su area demaniale e i locatari per contratti di leasing.

IMU 2022

  • dal 01/01/2020 è stato eliminato il tributo TASI. I fabbricati rurali strumentali agricoli, con annotazione di ruralità, sono assoggettati ad IMU;
  • i cittadini AIRE sono assoggettati al tributo IMU;
  • dal 01/01/2021 la Legge n.178/2020 prevede delle agevolazioni IMU e TARI ai cittadini pensionati esteri (non residenti in Italia) a condizione che:
    - possiedano, in proprietà o usufrutto, un solo immobile ad uso abitativo;
    - tale immobile non sia locato o dato in comodato;
    - percepiscano pensione in regime di convenzione internazionale.
    Ai fini IMU è necessario presentare DICHIARAZIONE IMU dichiarando il possesso dei requisiti sopra indicati ed allegando la documentazione inerente la pensione percepita.
  • separati/divorziati: hanno beneficio IMU solo i genitori affidatari dei figli, ai quali il giudice, con provvedimento, ha assegnato la casa familiare.

Aliquote IMU 2022 - codice Comune D415

Con delibera di Consiglio Comunale n. 82 del 23/12/2021 (di approvazione del Bilancio di previsione) sono state CONFERMATE per l'anno 2022 le aliquote IMU approvato per l'anno 2020 con delibera di C.C. n.7 del 26/03/2020.

tipologia aliquota 2021 aliquota 2022 codice f24
Abitazione principale A/1, A/8, A/9 e relative pertinenze scelte tra C/2, C/6 e C/7
0,6%
detrazione € 200,00
0,6% detraz €200,00 3912
comodato gratuito 0,76% 0,76% 3918
fabbricati rurali strumentali agricoli (D10, C/2 e C/6 con annotazione in catasto) 0,1% 0,1%

3913

Altri fabbricati 0,97% 0,97% 3918
Aree edificabili 0,97% 0,97% 3916
Terreni agricoli 0,97% 0,97% 3914
Fabbricati D

0,76% quota stato
0,21% quota Comune 
(totale 0,97%)

0,76% quota stato
0,21% quota Comune 
(totale 0,97%)
3925 Stato
3930 Comune

COMODATO GRATUITO

Nel Comune di Eraclea esistono due tipi di agevolazioni per il comodato gratuito.
A) Disposizioni Regolamentari:  è possibile chiedere l'aliquota agevolata al 7,6 per mille per concessione del comodato gratuito a parenti di primo grado in linea retta (genitori e figli) che lo utilizzano come abitazione principale. Sono esclusi gli immobili classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. Si vede il dettaglio nel regolamento comunale. La richiesta va presentata utilizzando modello, in autocertificazione, disponibile nei “modelli scaricabili”.

B) Disposizioni di cui all’art. 1 comma 10 della Legge n.208/2015: è possibile beneficiare della riduzione della base imponibile del 50% ed aliquota agevolata al 7,6 per mille  per concessione del comodato gratuito concesso a parenti di primo grado in linea retta (genitori e figli) che lo utilizzano come abitazione principale a condizione che:
   1) il proprietario che concedere il comodato provveda a registrare il contratto di comodato presso l’Agenzia delle Entrate;
   2) il comodante possieda solo un abitazione in Italia oppure possieda un’altra abitazione, nello stesso Comune in cui si trova la prima, e sia da egli adibita ad abitazione principale;
   3) il comodante risieda anagraficamente e dimori abitualmente nello stesso Comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato.
Sono esclusi gli immobili classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.
Per beneficiare di tale agevolazione è necessario informare l’ufficio tributi che verificherà l’avvenuta registrazione del contratto.

Calcola IMU 2022

Per calcolare IMU e stampare i modelli F24 compilati clicca l'indirizzo di seguito indicato: https://www.riscotel.it/calcoloimu/?comune=d415

L'ufficio tributi presta assistenza al calcolo dell'imposta solo per le persone fisiche, a condizione che la posizione sia in linea con i dati catastali ed esclusi i conteggi delle nuove aree edificabili.
Le società si devono rivolgere al loro consulente fiscale.

scadenze 2022:    

  • ACCONTO (pari all'imposta dovuta nel 1° semestre 2022) o UNICA SOLUZIONE (totale dovuto 2022) entro il 16 giugno 2022;
  • SALDO (conguaglio del dovuto totale per l'anno) entro 16 dicembre 2022.

DICHIARAZIONE IMU:

Se dovuta la dichiarazione dovrà essere presentata entro il 30/06 dell'anno successivo a quello di riferimento (30/6/2021 per le variazioni 2020). La dichiarazione dovrà essere presentate all'ufficio tributi del Comune di Eraclea mediante:
- consegna diretta all'ufficio che rilascia ricevuta (nei giorni di apertura al pubblico);
- spedizione in raccomandata senza ricevuta di ritorno;
- posta PEC all'indirizzo protocollo.comune.eraclea.ve@pecveneto.it

Con Decreto del MEF del 29/07/2022 è stato approvato un nuovo modello di dichiarazione IMU, qui allegato:

Regolamenti aggiornati 

Documenti Scaricabili

Modelli

Aree edificabili bianche

Con delibera di Giunta Comunale n. 57 del 03/06/2021 sono stati approvati i valori validi ai fini IMU delle "aree bianche" ossia delle aree di lottizzazione C3 decadute dal PAT.
I valori sono:
- Eraclea mare euro 11,00/mq
- Eraclea capoluogo e Ponte Crepaldo euro 8,00/mq
- Stretti e Torre di Fine euro 7,00/mq
- Ca' Turacata, Brian e Valcasoni euro 6,00/mq.
Per comunicare la nuova base imponibile valida ai fini IMU dovrà essere presentata la dichiarazione IMU. I valori qui approvati sono orientativi e non vincolanti

delibera Aree Bianche G.C. n.57_03-06-2021

  

Valori aree edificabili

I valori delle edificabili da utilizzare ai fini I.M.U. sono gli stessi dell'I.C.I., deliberati negli anni precedenti. Tali valori sono indicativi e possono essere presi a riferimento solo per coloro che non possiedono una perizia di stima o altro valore derivante da atto di compravendita/successione o altro atto pubblico.

Produttivo -artigianale

Residenziale (lottizzazioni ed intervento diretto)

Ufficio di competenza

Referenti Ufficio:
- Rag. Roma Eva istruttore direttivo ufficio tributi tel. 0421/234190
- Rag. Crosera Sabrina istruttore amministrativo tel. 0421/234140
- Geom.  Battello Giovanna istruttore tecnico tel. 0421/234284
Il Funzionario responsabile del tributo è la dott.ssa Angileri Antonella, come da D.G.C. n.70/2014         

 



Data ultimo aggiornamento: 31 Aug 2022
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto