Regione Veneto

Seguici su:

  • Facebook

Esplora contenuti correlati

in Archivio

PICIL Piano dell'illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso

La crescita incalzante dei prezzi per l'energia, la salvaguardia dell'ambiente e l'utilizzo corretto dell'illuminazione stradale, sono motivazioni fondamentali che hanno portato alla redazione del PICIL (Piano dell'illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso) che ha come obiettivi:

a) riduzione dell’inquinamento luminoso e ottico;
b) sicurezza delle persone e dei veicoli mediante una corretta e razionale illuminazione e la prevenzione dei fenomeni di abbagliamento visivo;
c) risparmio energetico mediante l’impiego di apparecchi e lampade ad alta efficienza, tali da favorire minori potenze installate per chilometro ed elevati interassi tra i singoli punti luce, e di dispositivi di controllo e regolazione del flusso luminoso;
d) economia di gestione degli impianti attraverso la razionalizzazione dei costi di esercizio (anche con il ricorso a energia da fonti rinnovabili) e di manutenzione;
e) realizzazione di modelli di gestione tecnologicamente integrati ai fini del contenimento energetico, della valorizzazione differenziata dei luoghi e di un’economia di gestione manutentiva;
f) migliore fruizione dei centri urbani e dei luoghi esterni di aggregazione, dei beni paesaggistici ed ambientali, dei beni culturali monumentali ed architettonici;
g) adeguamento dell'illuminazione alle esigenze architettoniche e ambientali, curando le opportune scelte di colore;
h) conservare gli equilibri ecologici sia all’interno che all’esterno delle aree naturali protette urbane ed extraurbane;
i) tutela, nelle aree di protezione degli osservatori astronomici, dell’attività di ricerca scientifica e divulgativa;
j) preservare la possibilità per la popolazione di godere del cielo stellato, patrimonio culturale primario.

Il PICIL è stato adottato con deliberazione di Giunta Comunale n. 6 del 25 gennaio 2022, consultabile nella sezione dell'Ufficio Politiche Ambientali.

Data creazione: 22-03-2022 | Data ultima modifica: 22-03-2022

<< <  ... 13141516171819202122 ...  > >>

torna all'inizio del contenuto